Notizie

immagine Alzheimer? Dieta mediterranea

Alzheimer? Dieta mediterranea

Una ricerca pubblicata su 'Translational Psychiatry' dimostra che chi segue la dieta mediterranea, particolarmente ricca di frutta, ha un ridotto accumulo di beta-amiloide nel cervello, proteina che caratterizza la malattia di Alzheimer. Precedenti studi avevano già dimostrato come una dieta ricca di olio d'oliva, pesce, cereali, frutta e verdura, avesse benefici in termini di memoria ed i ricercatori australiani della Edith Cowan University hanno approfondito la questione misurando i livelli di questa proteina su 77 adulti con un'età media di 71 anni. I risultati sono stati particolarmente incoraggianti soprattutto per l'assunzione di frutta, utile grazie all'alta concentrazione di vitamina C presente in molti alimenti tipici della dieta mediterranea, come pomodori e agrumi.

immagine Le "mani pulite" degli italiani

Le "mani pulite" degli italiani

Una recente ricerca di Top Doctors (www.topdoctors.it) ha indagato a fondo nell'abitudine degli italiani a lavare le mani, ed è emerso che siamo abbastanza attenti a questa fondamentale pratica igienica, da ripetere - secondo gli esperti - per almeno 5 volte al giorno. Dai dati raccolti, infatti, poco meno della metà delle persone (46%) si lava le mani tra le 5 e le 10 volte al giorno; a cui si aggiungono un buon 15% che, a rischio fobia, ripete l'operazione per più di 10 volte. Quindi, a conti fatti, sei italiani su dieci si comportano positivamente.